Costruzioni web

logo fiaccola                     Facebook  Twitter  Google  Pinterest                              cookie policy

A+ A A-

Bonatti sceglie 52 Doosan per la TAP

52 nuovi escavatori cingolati Doosan - da 30 a 55 tonnellate di peso operativo - sono impegnati in Grecia, nella realizzazione di una sezione da 360 km del gasdotto Trans-Adriatico TAP (l’intero gasdotto sarà lungo oltre 870 km). Il progetto Trans Adriatic Pipeline, è tra le infrastrutture energetiche più importanti in Europa, con un investimento di 4,5 miliardi di euro e più di 5.500 persone impegnate nei lavori. Il progetto attraverserà Grecia e Albania, partendo dal confine greco-turco fino alla provincia di Lecce. Il gasdotto Trans-Adriatico consentirà il trasporto del gas naturale dai giacimenti del Mar Caspio (Azerbaigian) raggiungendo poi alcuni dei principali mercati europei, come Germania, Francia, Regno Unito, Svizzera e Austria. Il piano ha coinvolto l’azienda italiana Bonatti SpA, tra i maggiori general contractor internazionali del settore della costruzione di condotte e J&P-Avax Group, tra i più importanti nel settore delle costruzioni.Doosan interna

Il Doosan DX530LC-5 da 53 tonnellate è caratterizzato dal carro più largo della categoria, ben 3.900 mm, e questo assicura prestazioni di sollevamento notevoli. I 12 escavatori DX530LC-5 acquistati da Bonatti-J&P Avax s.r.l., sono equipaggiati con un gruppo di lavoro per ‘mass excavation’ (con monobraccio da 6,3 m e bilanciere corto da 2,4 m) che assicura le prestazioni necessarie per movimentare le tubazioni in acciaio da 14 t di peso e 18 m di lunghezza sia allo sbraccio massimo sia su 360°. A detta degli operatori degli escavatori, sono diversi i vantaggi delle macchine Doosan come per esempio le grandi forze di scavo e di trazione e l'elevata potenza idraulica, oltre che il comfort e la facilità d'uso della cabina.

Ultima modifica il
Torna in alto

Login or Register

LOG IN

Register

Registrazione utente